Info sul Servizio


Giorno: Domenica 9 Maggio 2021
Orario: dalle 7.00 alle 14.00
(e comunque secondo le necessità legate all’evento)

Linee interessate:
300 — Biella – Cossato – Valdilana
320 — Biella cimitero – San Paolo – Chiavazza – Ternengo
330 — Donato – Graglia – Biella – Pettinengo – Mosso
340 — Biella – Andorno Micca – Campiglia Cervo – Piedicavallo
900 — Biella – Anello Urbano

Si avvisa che, per lo svolgimento della corsa ciclistica «Baby in rosa sul pavé di Biella», verrà chiusa al traffico la sola carreggiata di Viale Matteotti da via Repubblica a via Italia, e le Linee sopra richiamate verranno deviate su via Repubblica – via Bertodano – via La Marmora – controviale – percorsi normali.

Le fermate/capilinea verranno trasferite sui lati di via La Marmora, e potranno essere usate sia in Largo Cusano che presso il CDA.
Il lato portici di piazza Vittorio Veneto e viale Matteotti sarà percorribile.

 

Vedi anche Atap Informa 2021-097


Giorno: Lunedì 10 Maggio 2021

Di seguito si trasmettono le variazioni programmate sui servizi di Linea per il transito del «104° Giro d’Italia» dopo la partenza da Biella, lungo la direttrice Gaglianico, Vergnasco, Cavaglià, Cigliano, Livorno Ferraris, Lamporo, Crescentino. (Per le modifiche nella città di Biella, si rimanda ad altra comunicazione.)

Linea 60 (102) – Vercelli – Trino – Crescentino – Chivasso
– deviazione corsa 069 da Vercelli (ore 12:35): a Crescentino, da piazza Matteotti inverte la marcia, imbocca la SP31bis in direzione Chivasso senza ulteriori fermate, riallaccio su percorso normale
– deviazione corsa 022 da Chivasso (ore 12:55): in arrivo a Crescentino, si mantiene sulla SP31bis fin dopo il paese, per entrarvi dall’ultimo svincolo, unica fermata in piazza Matteotti, percorso normale

Linea 64 (245) – Santhià – Livorno Ferraris – Crescentino
– soppressione corsa 054 da Crescentino (ore 13:10)
– soppressione corsa 057 da Livorno Ferraris (ore 13:27)

Linea 67 (005) – Santhià – Cavaglià – Cigliano – Livorno Ferraris
– soppressione corsa n° 335 da Santhià (ore 10.45)
– soppressione corsa n° 338 da Livorno Ferraris (ore 11.30)
– soppressione corsa n° 334 da Cavaglià (ore 12.50)
– possibile ritardo corsa n° 311 da Santhià (ore 12.44)

Linea 95 (251) – Trino – Crescentino – Santhià – Verrone – Massazza
– deviazione corsa n° 003 da Crescentino piazza Matteotti inverte la marcia, a fine paese devia a sinistra sulla strada della Lignola, SP1 delle Grange fino al bivio per Ronsecco, SP30 per Lachelle – Tronzano, percorso normale

Linea 345 – Cavaglià – Cigliano – Rondissone – Torino
– soppressione corsa n° 149 da Alice Castello (ore 11:43)
– soppressione corsa n° 125 da Cigliano (ore 12:11)
– soppressione corsa n° 102 da Cigliano (ore 12:13)
– troncamento a Villareggia corsa n° 114 da Torino (ore 11:14)
– possibile ritardo corsa n° 153 da Cigliano (ore 13:25)

Linea 348 – Cavaglià – Cigliano – Vestigné – Ivrea
– soppressione corsa n° 427 da Alice Castello (ore 12:50)
– ritardo corsa n° 420 nell’arrivo a Cigliano, concomitante con l’inizio della riapertura stradale

Linea 358 – Cavaglià – Viverone – Palazzo Canavese – Ivrea
– soppressione corse n° 007 e 017 da Cavaglià (ore 12:50)

Linea 390 – Biella – Sandigliano – Cavaglià – Anzasco
– soppressione corsa n° 005 da Biella (ore 10:30)
– soppressione corsa n° 010 da Vergnasco (ore 12:02)
– ritardo corsa n° 012 da Cavaglià (ore 12:55)
– possibile ritardo corse n° 903 – 905 – 917 da Biella (ore 13:00)

Oltre a quanto programmato, a seconda delle indicazioni delle Autorità in loco potranno essere disposte ulteriori limitazioni o modifiche alle corse di Linea.

 

Vedi anche Atap Informa 2021-095


Di seguito si trasmettono le variazioni programmate sui servizi di Linea per la partenza da Biella della 3ª tappa del «104° Giro d’Italia».

Da Domenica 9 Maggio 2021 ore 15:00 a Lunedì 10 fino alle 18:00
eccetto LUNEDÌ dalle 8:30 alle 13:00, con maggiori limitazioni (vedi seguito)
sempre chiusa via Seminari: Linee 360 (verso Oropa) e 900 (Anello urbano) devieranno lungo via Pietro Micca.

Lunedì 10 Maggio 2021 dalle ore 8:30 alle 10:00
Linee 55, 300, 310, 320, 330, 340, 350, 390 effettueranno percorso normale, ma la fermata/capolinea di piazza Vittorio Veneto sarà trasferita sui due lati di via La Marmora (Largo Cusano/CDA).
Linea 360 verso Oropa, per chiusura anche di via Pietro Micca, dopo via La Marmora Largo Cusano invertirà la marcia e devierà lungo via La Marmora, via Bertodano, via Repubblica, via Galilei, via Marochetti, via Ramella Germanin e viceversa.
Linea 900 giunta in piazza Alessandro La Marmora, invertirà la marcia per chiusura di via Gramsci e devierà lungo via Pietro Micca, via Alfonso La Marmora, rifasamento orario al CDA, via Torino, percorso normale.

Lunedì 10 Maggio 2021 dalle ore 10:00 alle 13:00
Chiuso l’intero asse piazza Vittorio Veneto – via Torino – via Cottolengo fino al confine con Gaglianico. I percorsi da seguire saranno:
Direttrice Nord (330 – 340 – 350 da Pralungo): via Serralunga, via Cernaia, via Carso, piazza San Paolo e viceversa (la Linea 350 utilizzerà la corsia n° 2);
Direttrice Est (300 – 310 – 320): via Milano, Ponte Cervo di Chiavazza, via Cernaia, via Carso, piazza San Paolo e viceversa;
Direttrice Sud (55 – 380 da Candelo): corso Europa, via Trossi, piazza San Paolo e viceversa (la Linea 55 effettuerà capolinea alla corsia n° 6); sulla Linea 390 saranno soppresse le corse n° 005 da Biella alle 10:30 e n° 010 da Vergnasco alle 12:02;

Direttrice Ovest (350 per Sordevolo – 380 per Mongrando): piazza San Paolo, via Trossi, corso Europa, tunnel sotto corso San Maurizio, allo sbocco uscita per Ponderano/Biella, via Case Sparse, prosecuzione diritto su via Giovanni Gersen (verso l’ospedale), corso 53° Fanteria, via Galimberti, via Fecia di Cossato, via La Marmora lato Vernato. In senso opposto, stesso percorso e, alla rotonda fra via Rosselli e Ponderano, seguire le indicazioni per la Tangenziale direzione Est, imbocco del tunnel, uscita a fine percorso (indicazione Vercelli), immissione sulla SP230 “Trossi” fino alla rotonda dopo «Gli Orsi», inversione di marcia, corso Europa, via Trossi, piazza San Paolo.
Linea 360: come dalle ore 8:30.
Linea 900: in partenza dall’ospedale, percorso normale fino a piazza Alessandro La Marmora, inversione di marcia, percorso inverso fino all’ospedale. Non transiterà presso i rioni Riva – San Paolo – Masarone.

Linea 599 – GIRI SCUOLE: I Giri Scuole per l’uscita delle 12:30 saranno previsti al solito orario. Saranno quindi programmati regolarmente, ma potranno subire ritardi verso i punti di interscambio in attesa della normalizzazione del traffico durante la fase di riapertura delle strade.
I Giri Scuole C, H partiranno invece da piazza Alessandro La Marmora al consueto orario anziché da via Cavour.

 

Vedi anche Atap Informa 2021-094


Si avvisa l’utenza che la rivendita di abbonamenti “TABACCHERIA G & D” in Corso Gastaldi 2 a Vercelli rimarrà chiusa per ferie nel periodo dal 08 Maggio al 15 Maggio 2021.

Riaprirà regolarmente il 17/05/2021.

Si informa che l’acquisto di abbonamenti e carnet 20 corse dal 10 al 15 maggio potrà essere fatto presso i locali del deposito ATAP adiacente all’Autostazione, con accesso da corso Gastaldi 16 con il seguente orario:

7:30 – 18:30

inoltre gli abbonamenti ordinari urbani ed extraurbani sono acquistabili anche on line, utilizzando il sito internet di A.T.A.P.

Per l’acquisto di biglietti ci si potrà rivolgere alle seguenti rivendite:

  • Edicola Giara Marco in Corso Gastaldi 3 (biglietti extraurbani e urbani di Vercelli)
  • Bar Tabaccheria Garibaldi in Corso Garibaldi 90 (biglietti extraurbani e urbani di Vercelli)
  • Tabaccheria Riv. 2 in Corso Libertà 132 (biglietti extraurbani e urbani di Vercelli)
  • Bar Chiosco La Sosta in Piazza Roma (solo per biglietti urbani di Vercelli)
  • Tabaccheria Charlie in Corso Libertà 13 (solo per biglietti urbani Vercelli)

Vedi anche Atap Informa 2021-093


Giorno: Domenica 9 Maggio 2021

Si avvisa che, per il passaggio della competizione ciclistica «104° Giro d’Italia», in Vercelli il Trasporto Urbano subirà modifiche. Si riportano quindi le disposizioni emanate dalla Polizia Municipale sulle Linee:

1 — Caresanablot – Vercelli piazza Roma – Cappuccini
Tutte le corse percorreranno l’itinerario ordinario, ma saranno suscettibili di ritardo (da piazza Lazio verso Cappuccini e viceversa, l’attraversamento di corso Bormida sarà assistito dalla Polizia Municipale)

3 — Vercelli Isola – piazza Roma – Cervetto – Billiemme
Il servizio terminerà alle ore 12.00 in piazza Roma con la corsa in partenza dal rione Isola alle ore 11.50

800 — Vercelli piazza Roma – Larizzate polo logistico
È previsto lo svolgimento regolare; potrebbe subire un lieve ritardo nelle corse pomeridiane.

 

Vedi anche Atap Informa 2021-092


Giorni: Giovedì 6 Maggio 2021
e Lunedì 10 Maggio 2021
Orario: dalle 8.00 alle 17.00
(e comunque secondo le necessità di cantiere)

Si avvisa che, per lavori di posizionamento della fibra ottica, a Lessona verrà interdetta la circolazione in via Roma (SP223), nel tratto compreso tra piazza Mario Graziola e via Cesone. Pertanto, le corse interessate delle Linee:

300 — Biella – Cossato – (Lessona) – Valle Mosso – Trivero
400 — Cossato – Lessona – Brusnengo – Gattinara
430 — Cossato – Lessona – Mezzana – Trivero
548 — Vigliano – Cossato – Lessona
556 — Mosso – Lessona – Casapinta – Mezzana

provenendo da Cossato, alla rotonda prima di piazza Graziola devieranno lungo viale Piemonte con fermata provvisoria in prossimità dell’attraversamento pedonale, per poi:
• effettuare capolinea (548)
• deviare sulla SP227 verso Crosa/Scuole Medie (300-430-556)
• proseguire sulla SP227 verso Masserano (400-430)
Viceversa in senso opposto.

 

Vedi anche Atap Informa 2021-091


Dal: Giovedì 29 Aprile 2021
Al: Termine dei lavori
(e comunque secondo le necessità di cantiere)

Si avvisa che, per lavori urgenti sulla rete idrica, a Sordevolo è stata chiusa al transito via Basilio Bona, fra il bivio per San Grato e la Casa di Riposo. Pertanto, le corse interessate della Linea:

350 — Sordevolo – Pollone – Biella – Pralungo – Sant’Eurosia

provenendo da Pollone, invertiranno la marcia presso il piazzale superiore della chiesa di Verdobbio, e percorreranno poi via Mario Germano, via Eugenio Bona fino al piazzale della Casa di Riposo con termine corsa. Verso Biella, dal piazzale della Casa di Riposo effettueranno percorso normale con rifasamento di orario.

♦ La corsa n° 350.014 raggiungerà via Adele De Valle Bona effettuando prima la medesima deviazione.

In Sordevolo, saranno temporaneamente soppresse le fermate:
● Verdobbio via Vercellone, 35 ● bivio San Grato
● via Eugenio Bona fronte via Martiri

Vedi anche Atap Informa 2021-090


Fino al: Venerdì 30 Aprile 2021
(e comunque fino al termine delle necessità)

Si avvisa che, per lavori di ripristino delle barriere sul Ponte Strona, a Camandona frazioni Molino e Vacchiero resterà interdetto il transito agli autobus. Pertanto, si segnalano le variazioni sulle Linee:

440 — Andorno Micca – Callabiana – Camandona – Veglio
558 — Callabiana – Veglio – Valle Mosso

da Callabiana Fusero proseguiranno sulla SP105 “strada diga” scendendo fino a Camandona Governati, inversione di marcia verso Camandona Cerale, percorso normale e viceversa.

Di conseguenza, saranno temporaneamente soppresse le fermate:
♦ Camandona frazione Molino
♦ Camandona frazione Vacchiero

Vedi anche Atap Informa 2021-088


Giorno: Venerdì 30 Aprile 2021
Orario: dalle 8.00 alle 12.00
(e comunque secondo le necessità di cantiere)

Si avvisa che, per lavori di sostituzione di un’insegna, in Gaglianico verrà occupata l’area della fermata di:

● via Gramsci fronte via Piave (Banca Sella – solo verso Sandigliano)
che, di conseguenza, sarà momentaneamente soppressa.

Nelle vicinanze, rimarranno normalmente fruibili le fermate:
● via Gramsci fronte via Jona
● via Gramsci fronte chiesa

 

Vedi anche Atap Informa 2021-087


Il comprensibile disagio nell’utilizzo del servizio di trasporto pubblico avvertito dagli studenti e dalle loro famiglie in questo periodo di pandemia rappresenta una nota dolente anche per ATAP che peraltro, come tutte le aziende di trasporto, da ormai un anno a questa parte, si trova quotidianamente a dover moltiplicare i propri sforzi nel tentativo di offrire, nonostante molteplici difficoltà, uno standard di servizio sempre accettabile e soprattutto rispondente alle molteplici richieste di modifiche e adattamenti che pervengono, con preavvisi temporali minimi, dagli enti programmatori.

Uno degli aspetti più controversi e problematici nell’attuale fase di gestione del servizio riguarda proprio l’utilizzo dei titoli di viaggio le cui regole di rimborso in caso di impossibilità all’utilizzo non dipendono da scelte operate dalle singole aziende di trasporto, bensì da scelte operate dagli enti programmatori. In particolare preme evidenziare che le attuali forme di rimborso risultano essere rigidamente regolate dall’art. 215 del D.L. 34/2020, appositamente adottato allo scopo di consentire all’utenza di poter attivare istanza di rimborso, a fronte di una disposizione di carattere generale che viceversa, come peraltro chiaramente esplicitato nella carta dei servizi adottata da ATAP, non ammette forme di rimborso differenti dai casi di irregolarità o mancata effettuazione del servizio per cause imputabili all’azienda.

Il titolo 20 corse extraurbano  rappresenta un’opzione aggiuntiva per gli utenti, peraltro non disponibile presso la maggior parte degli altri operatori regionali, che ATAP già prima del recente periodo di pandemia ha ritenuto opportuno attivare su base volontaria, in aggiunta a tutte le altre tipologie di titoli di viaggio previsti dalle delibere regionali. Il titolo 20 corse extraurbano infatti garantisce, rispetto al classico abbonamento mensile o plurimensile, una maggior flessibilità di utilizzo, essendo fruibile, durante il periodo di validità, da persone differenti, il titolo infatti non è nominativo, e per tratte di servizio differenti purchè rientranti all’interno della fascia chilometrica prescelta dall’utente. Purtroppo, proprio perché si tratta di un titolo di viaggio al portatore, ossia non nominativo, non possiede le caratteristiche fissate dalla recente normativa per essere rimborsato. Tale limitazione è stata peraltro più volte oggetto di comunicazione all’utenza mediante avvisi esposti sugli autobus, circolari alle rivendite convenzionate e avvisi pubblicati in materia di rimborsi sulla home page del sito internet aziendale.

Non ci resta, pertanto, che rinnovare l’invito all’utenza ad informarsi presso i rivenditori convenzionati, prima di effettuare l’acquisto, in merito alla rimborsabilità del titolo di viaggio per il caso di mancato utilizzo causa covid, segnalando prontamente ad ATAP tutte le situazioni in cui le risposte fornite non siano ritenute esaustive o chiarificatrici. In alternativa e/o in aggiunta, si rinnova l’invito a verificare le regole di rimborsabilità dei titoli di viaggio pubblicate sullo specifico avviso visualizzabile dalla home page del sito internet aziendale alla voce “Rimborsi Covid 19”.

La Direzione di ATAP SPA