Detrazione Irpef e abbonamenti trasporto pubblico locale

Pubblicato il 16 January 2020

Si rende noto a tutti gli utenti che a seguito di approvazione della “Legge di bilancio 2020” è stata prorogata la detrazione fiscale pari al 19% delle spese sostenute nel corso dell’anno per l’acquisto degli abbonamenti al trasporto pubblico locale. Tuttavia dall’anno in corso tale detraibilità sarà ammessa solamente nel caso in cui per l’acquisto degli abbonamenti siano state utilizzate modalità di pagamento tracciabili quali carte di credito, bancomat o assegni, e quindi l’esclusione del contante.

Si ricorda inoltre che ATAP non procederà al rilascio di alcuna specifica attestazione inerente l’acquisto degli abbonamenti essendo sufficiente presentare, al fine della detraibilità del costo, una copia dello scontrino rilasciato dalle rivendite all’atto dell’acquisto dei singoli abbonamenti unitamente alla copia fotostatica della tessera di abbonato (BIP o PYOU) rilasciata da ATAP o da qualsiasi altro operatore di trasporto regionale.

A tale scopo si suggerisce, al fine di evitare disguidi legati alla possibilità che i dati stampati sulla carta termica del POS risultino nel corso del tempo sbiaditi se non addirittura illeggibili, di produrre tempestivamente una copia fotostatica degli scontrini rilasciati dalle rivendite, nonché della corrispondente tessera BIP sulla quale sono stati caricati gli abbonamenti oggetto di detrazione.

Vedi anche Atap Informa 2020-008